domenica 23 ottobre 2011

Ti sento dentro di me.



Io odo il tuo respiro/
non amo barattare le conchiglie
con granelli di sabbia/
nemmeno a me posso dire quello che sento/
è clemente il tempo?


io odo il tuo silenzio/
come un lamento la porta si chiude alle spalle/
ho visto molti che si credevano veri ma erano statue/
è immutabile la dipendenza dalla sofferenza/
non ci è consentito sbagliare più di una volta/


Io odo il tuo passo/
dentro le allegre giornate/
di una lacrima incerta che non vuol uscire/
di un labirinto buio e senza luce per non uscire più/
c'è foschia nei cuori/


io odo il vento/
veloce e silente non ci sorprende/
le tempeste hanno un aspetto solenne/
fertile e gravida è la mente/
stringiti a me/


io odo il tuono/
sei agitata come lo sono io/
il sangue gira nelle vene e pulsa/
brividi perversi e immacolati scendono a patti/
le ombre dipingono un sogno per noi/


Ti sento dentro di me.

84 commenti:

  1. wow... è densa di passione e stravolgimento! mi piace come riesci a rendere attraverso immagini d'estasi ciò che provi...
    quanto è potente la nostra mente e quanto lo sono le nostre emozioni...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Il tuo "udito dell'anima" è molto preciso e profondo.
    Bellissima foto/header...come sempre!

    RispondiElimina
  3. Intenso il tuo sentire
    intenso sentire qualcuno abitarci dentro.
    Devastante aggiungo...

    RispondiElimina
  4. Questo è solo puro amore Massimo.
    Brividi perversi e immacolati scendono a patti...
    è amore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    TVB
    Elisena

    P.S.:amo il tuo modo di descrivere sentimenti ed emozioni e vita. Sei grande nell'anima e dolcissimo nel cuore!
    Sei mio Amico anche perchè sei così!

    RispondiElimina
  5. Ciao Onda,grazie sei molto gentile,ho cercato di rendere fluide le emozioni e lasciarle libere.
    Buona giornata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  6. Ciao Sandra,grazie,ascoltare la voce del cuore e dell'anima è la cosa migliore.
    L'immagine sopra è opera di Natalie Shau.
    Buona domenica.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  7. Ciao Noir,è vero può esser devastante,ma è anche una cosa molto bella,è come sentire certe sensazioni su alti piani dimensionali.

    RispondiElimina
  8. Ciao Elisena,grazie del complimento,in un certo senso è un testo che riguarda anche l'amore ma può anche far riferimento all'amicizia.
    Il testo precedente rappresentava un disagio o una confusione interiore,sono solo le mie emozioni che vagano e volteggiano libere,ma il testo di oggi rappresenta un assoluta certezza il sentimento di affetto sincero che provo.
    Sono contento della tua amicizia.
    Buona giornata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  9. Credo che questa tua poesia, quest'esplosione d'emozioni, abbiano rimosso confusione e disagio perchè l'amore o l'amicizia ma in ogni caso l'affetto ed il bene è l'unica realtà che sento nel leggerle!
    Aribacione
    Elisena

    RispondiElimina
  10. Certo Elisena hai ragione,si penso che sia quello il vero significato del testo,il volere bene,capita alle volte che tutto vada in frantumi ma guardando dentro di noi si vede una piccola lucina nascosta nel cuore e di quella lucina non bisogna aver paura.
    Grazie,un bacio.

    RispondiElimina
  11. Lo è achab
    diventa un problema quando bisogna, per forze maggiori, tirarcelo fuori
    colui che ci abita...

    RispondiElimina
  12. Capisco quello che vuoi dire Noir,condivido il pensiero.

    RispondiElimina
  13. Caro Achab, questa poesia è un inno all'amore vero, palpitante e fonte di vita.

    La pubblicherò sul mio blog.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  14. Quanto sentimento vero in "lacrima incerta che non vuol uscire"!

    RispondiElimina
  15. Non ho più parole per dirti quanto le tue liriche siano splendide, come splendida è la scelta e l'accoppiamento delle parole che usi creando un'atmosfera onirica.
    E non ho più parole nemmeno per dirti quanto grande è il piacere di scoprire da te sempre nuovi bellissimi headers, unici, particolari. Sei bravissimo.

    RispondiElimina
  16. "Le ombre dipingono un sogno dentro di noi"...un meraviglioso inno d'amore!!! complimenti e nel silenzio odo i tuoi versi e una musica mi avvolge ...i pensieri si rincorrono!

    RispondiElimina
  17. Sei proprio bravo con queste poesie ,bellissima mi piace!!Scusa se non ti ho scritto prima ho avuto un pò di problemi col blog
    Un bacione Anna

    RispondiElimina
  18. Ciao Gianna,grazie sei molto gentile,un abbraccio.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  19. Ciao Achab,

    "io odo"...parlare d'amore ascoltando...che delizia questa poesia.
    Solo un uomo che sa ascoltare poteva scrivere una poesia come questa.

    RispondiElimina
  20. Ciao Ambra,grazie cara dei complimenti sei sempre molto gentile,l'immagine in apertura è di Natalie Shau.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  21. Ciao Simo,grazie cara,contento di aver generato in te queste sensazioni.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  22. Ciao Anna,grazie del complimento,nessun problema stai serena non ci perdiamo noi ZEROFOLLI.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  23. Ciao Red,grazie delle tue parole cara Amica,sei sempre molto gentile.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  24. Ciao Achab il piacere è mio. Grazie della tua visita la mio blog.
    LE OMBRE DIPINGONO UN SOGNO PER NOI.. dolcissime parole....

    Ti auguro una settimana piena di luce, sorrisi e angolini di cielo dove riposare! Felice settimana!

    RispondiElimina
  25. Ciao Mirta,grazie della visita,è un piacere averti qui.
    Grazie per l'augurio,buona serata e buon inizio settimana anche a te.

    RispondiElimina
  26. Plasticita al superlativo...per descrivere emozioni difficili da capire per chi non le ha provato.
    Stupenda poesia, densa di autentico sentire.
    Trasmette tanto amore..... E.
    Leggendola, penso ad un uomo che ama profondamente.
    Meraviglioso, caro Achab, un bacio.

    RispondiElimina
  27. Ciao Achab, é un inno all'amore puro e profondissimo, molto sentito anche se si vede l'ombra della tristezza fra le righe. Sei un uomo con sentimenti sinceri molto intensi. É beata la donna che puó stringersi a te:)).
    Un caro saluto e baci + miaoooooooooooo da Cooperino per i tuoi micci

    RispondiElimina
  28. Sentivo mio figlio muoversi dentro di me, era una sensazione bellissima, struggente......ma non vedevo l'ora che lo partorissi, che si scindesse da me, che respirasse libero coi suoi polmoni ed il suo piccolo cuore battesse autonomo dal mio.

    Sentivo il mio uomo dentro di me...... piccole spinte e, poi, sempre più travolgenti, in quei momenti meravigliosi cercavo di trattenerlo con le pulsioni dei muscoli vaginali, stretto tra le mie cosce, mio ed unico, indivisibile fino all'attimo sublime dell'orgasmo e, poi, ero davvero felice di ritornare a respirare da sola, godere ancora da sola le sensazioni più intime, quelle più private.

    Sentire dentro di me qualcuno mi crea angoscia, devo esser certa che quel sentiore sia solo temporaneo, che arriverà il momento dell'espulsione, della scissione, dell'autonomia.
    Portare dentro qualcuno, nel cuore come nel ventre come negli occhi o nella testa è configurarlo con noi stessi ed in noi stessi, ecco perchè penso che sia sbagliato cioè, non è il mio modo di sentire davvero mie le persone.
    Ho bisogno della mia individualità e di quella dell'altro: ho bisogno di vedere l'altro fuori di me, scisso, definito, unico, affinchè io possa liberamente, e secondo il mio sentire, amarlo.
    Fuori da me, per non fargli sentire il peso di me stessa, di quel mio senire a volte disperato (anche nella gioia)o ansioso o stralunato, come spesso mi capita.
    Entità divise e non incorporabili: io col mio modo di sentire, l'altro col suo modo di essere.

    Il tuo scritto è bello, Massimo, e l'ho perfettamente capito nonostante questo mio commento che pare dissenziente e volto ad altri intendimenti dal tuo post.
    No, ho capito quello che intendi col tuo sentire dentro, è perfettamente chiaro ma, io sono altresì convinta che in quel nostro dentro metaforico, l'altro, amico, amante o figlio, sarebbe irrimediabilmente"inglobato" nella nostra essenza perdendo ciò che di diverso, di preponderante e unico, ai nostri occhi, al nostro cuore e alla nostra mente, lo ha reso magnifico.

    Il tuo post è davvero bello e sentito, una meravigliosa dichiarazione d'amore (e, sotto la voce amore c'è anche l'amicizia)seppur, io, eheheheheh, sono sempre dell'idea che le persone vanno vissute fuori per quel che sono o quello che aspirano ad essere.

    Ottimo post che di sicuro merita riflessioni ampie e significative.
    Un bacio
    Marilena
    P.S. - I post intelligenti hanno il pregio di farci riflettere ed evidenziare i tanti modi di "vivere" la stessa tematica.

    RispondiElimina
  29. CIAO ACHAB:
    Bellissime parole, complimenti.
    Il cuore parla attraverso le nostre sensazioni corporee, se ascoltiamo con attenzione il nostro corpo quando pensiamo o viviamo un sentimento piacevole, se sentiamo dei brividi tipo la pelle d'oca o sensazioni che ci fanno stare bene allora abbiamo toccato il nostro cuore e questo significa che quel pensiero o quel sentimento che abbiamo nella mente è la via da seguire. Segui sempre il tuo cuore ACHAB . Lui saprà indicarti la strada che ti porterà alla felicità . ... BUONA NOTTE

    RispondiElimina
  30. Ciao Soledoro,direi una sensazione piacevole il tenere dentro una persona,come un dolce ricordo che serva a scaldare il cuore,la fantasia e l'amore non hanno limiti,sono contento che trasmetta.
    Buona giornata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  31. Ciao Caterina,eh grazie delle tue parole sono molto belle,mai smettere di credere,grazie per i saluti ai gatti,mici rispondete MIAO MIAO MIAO MIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.
    Buona giornata cara.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  32. Ciao Marilena,capisco quello che vuoi dire,è giusto avere una propria idea o trarre il significato che uno sente dal testo che si legge,il mio sentire dentro una figura femminile non mi spaventa e io la vedo dentro la mia mente non come voglio che sia lei per me ma la vedo e sento per come è lei,non è prigioniera e io non sono prigioniero di lei è solo un dolce sentire un essere cullato dalla sua presenza,tutto questo è bello per me e non mi spaventa,alle volte si ha paura di sentire,poi se il discorso del sentire riguarda(un amica un amante ecc)se la cosa è reciproca nessun incatenamento o come dici tu inglobamento tutto viene in modo naturale,se due si amano per me è così,ma è giusto e questo lo penso pure io non bisogna perdere il proprio essere o la propria individualità e quindi ci troviamo sulla stessa linea di pensiero,il contrario è uccidere l'amicizia o l'amore,nessuna catena con me nel mio armadio,nessuno in amore e in amicizia deve chiudere la personalità dell'altro e tenerla dentro e trasformala a propria immagine e somiglianza così è uccidere il vero senso di amicizia,le persone devono esser vissute per quello che sono con pregi e difetti e la capacità di guardarsi dentro non viene venduta all'angolo delle strade,il mio sentire è solo un angolo libero senza ostacoli dove lei naviga libera e proprio perchè è libera un giorno andrà via.
    Capisco quello che intendi dire riguardo il tuo sentire,grazie per il tuo commento cara Amica.
    Buona giornata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  33. Ciao Lina,grazie per le tue parole,ok lo dico al mio cuore-farfalla ora è andato a fare un giretto.
    Il mio testo è un invito a crederci e vale per tutti anche se comporta dei rischi ma vale sempre tentare,trovo che sentire dentro una persona a cui si tiene in modo particolare sia bello,grazie cara amica delle tue belle parole.
    Buona giornata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  34. Le tue parole arrivano dall'alto, da una contemplazione che lo sguardo compie, mai banale, si calano nel dire, con cura, con cautela e con fervore, ottenendo una bellissima parifrasi in metafora! E' un piacere leggerti!Auguri di cuore anche alla musa!
    Baci
    Giulia

    RispondiElimina
  35. Ciao Giulia,grazie delle tue parole sei molto gentile,mancavi dal mondo dei blog,bentornata.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  36. Wowwwwwwwwwww!!!
    Che passione!!!
    Io odo lo scorrere del tuo sangue mentre descrivi i questi sentimenti profondi e allo stesso tempo soavi... talmente lievi che scivolano dentro l'anima!!!
    Ciao Capitano caro un bacino per lasciarti una felice serata!!!

    RispondiElimina
  37. Ciao Paola,grazieeeeeeeeeeeeeeeeee delle tue parole,molto belle,mi piace (io odo lo scorrere del tuo sangue)ti auguro una serena notte di sogni.
    Un abbraccio intenso e con affetto.

    RispondiElimina
  38. dopo tutte le parole di elogio degli amici che mi hanno preceduto,non mi resta che dirti una cosa scontata ma sincera:bellissima poesia.
    un saluto affettuoso

    RispondiElimina
  39. Il respiro,il silenzio,il vento,il tuono...tanti piccoli attima della vita,felici o dolorosi che siano.

    RispondiElimina
  40. Ciao Graziella,grazie cara amica del complimento, detto da te mi fa un enorme piacere.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  41. Ciao Costantino,sisi è così,grazie.

    RispondiElimina
  42. Buongiorno Achab, sei sempre molto gentile ed affettuoso...di questi tempi è sempre più raro incontrare persone come Te!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  43. Sentire dentro di noi è vivere, è amare, è gioire...da molto tempo non provo queste emozioni la mia anima è come arida, è come non riuscire ad accogliere...è chiusa in se stessa...difficile trovare quel passaggio...

    le tue parole sono sempre un incanto mio caro...

    RispondiElimina
  44. ACHA CIAO.
    Visto l'ora ,sono entrata in punta di piedi in questa tua bella casetta " virtuale " Mi sono accomodata e mi sono letta tutti i commenti . Ognuno ha espresso un suo parere , ma da un profondo significato .
    CIAO A PRESTO LINA

    RispondiElimina
  45. Come ho già commentato da Gianna ....questa lirica è forte e "cruenta", molto passionale toglie il respiro e come in un moto circolare, porta dentro una dolcezza infinita.
    L'anima è fusa con il corpo in una sintesi perfetta di biologico e psichico...si ode il respiro, il silenzio, il passo dell'altro e attraverso punti di incontro tratti da uno stato particolare e respirati nell'insieme di immagini surreali viene fuori una passione fortissima che, tuttavia, non è cieca riesce a cogliere sfumature che derivano anche da incertezze e paure che un legame, sempre, porta con se..."c'è foschia nei cuori" .
    Le ultime due strofe sono come un sigillo, un una protezione: il vento porta tempesta e il tuono fa agitare il sangue Ecco rendono l'idea, anche se coperta da un ermetismo a tratti molto intenso, attraverso il finale travolgente passionalmente, di come l'amore a cancelli le ombre dei respiri, dei silenzi, dei passi.
    L'ultimo verso poi ne è la naturale conseguenza.
    BELLISSIMA. Complimenti Massimo.
    P.S. Ho letto il commento di Marilena che condivido pienamente ...tuttavia credo che la forte passione porti momenti di fusione, anche psichica, di due che si amano ... ma sono attimi intensi ... poi è chiaro che ognuno ha la sua individualità che non potrà mai essere annullata... nemmeno dal più forte degli amori. E meno male che sia così... amare l'altro è sentirlo dentro con la "volontà" del cuore, quella schopenhaueriana... per intenderci ... poi l'intelletto è sempre "sveglio" w soggettivamente all'erta in ognuno di noi ... BACI!

    RispondiElimina
  46. Ciao Achab, i miei complimenti: alla prima lettura ho colto il bel ritmo, la musicalità e l'armonia!
    L'ho riletta e mi hanno colpito le immagini efficaci ed evocative ("c'è foschia nei cuori") le manifestazioni della natura che fanno da contrappunto alle emozioni ed ai palpiti...
    Insomma, avevo ammirato la tua prosa, ora mi gusto la tua poesia.
    Un saluto Nina

    RispondiElimina
  47. Ciao Simo,grazie cara della visita,ti auguro un buon fine settimana.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  48. Ciao Lina,è sempre bello riceverti,grazie cara amica,ti auguro un buon fine settimana.
    Un abbraccio con affetto.

    RispondiElimina
  49. Ciao Miryam,grazie del tuo commento,appunto,senza togliere l'individualità,il sentire dentro non comporta sacrificio ma è una bella sensazione che avvolge l'anima,se poi è un sentire comune di due persone è ancora meglio...alle volte si ha paura di sentire dentro di noi...ma io credo che sia,anzi,sono sicuro che sia meraviglioso,il tuo commento è molto bello e trovo che sia molto giusto e in linea con il mio pensiero.
    Grazie cara amica.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  50. Ciao Nina,grazie molto gentile,sono contento che ti piace il mio testo.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  51. Ciao Angeloblu,capisco cosa vuoi dire,devo dirti per come leggo i tuoi post e sento l'energia fluire dalle tue parole solo una parte della tua anima è arida,una piccola parte,ma capisco cosa intendi quando dici "arida"non sempre è facile buttare giù gli ostacoli,ti auguro il meglio tesoro.
    Buona serata cara amica.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  52. Buon giorno Achab! un nuovo giorno ha preso vita, ti auguro di trascorrerlo in serenità e in piacevole compagnia
    Arrivederci

    RispondiElimina
  53. CARO ACHAB.
    Ha proprio ragione-ONDA- "quanto è potente la nostra mente e quanto lo sono le nostre emozioni"Il tuo post ha argomenti è vastissimi , si possono trovare molti spunti interessanti . E dire che con la nostra mente potremmo essere in tanti posti allo stesso tempo, Si potrebbe anche rigenerare le fratture e le ferite dell'amore in pochi attimi, e fare viaggi nello spazio del tempo.
    Basta allenarsi fin da subito e poi incominciare di nuovo a volare. Con tuo animo da poeta e un cuore sensibile come il tuo . C'è sempre posto per l'amore .
    UN ABBRACCIO LINA

    RispondiElimina
  54. Buona Domenica Achab
    un'abbraccio Anna
    ^_^

    RispondiElimina
  55. Ciao Simo,grazie cara,si,la giornata sta passando bene direi,ti auguro una serena serata.
    Arrivederci.

    RispondiElimina
  56. Ciao Lina,certo,la mente umana è il nostro viaggio interiore e tutto ci è consentito,io sono convinto e affermo che si possa comunicare con il pensiero,questo è già capitato,i viaggi della mente per andare oltre senza ostacoli,non mi costa fatica tenere quello che voglio dentro la mia mente e fare in modo che diventi energia da liberare,un giorno lontano sarà il metodo di comunicazione per aprire nuove porte tramite la comprensione suprema,un giorno lontano...forse.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  57. Ciao Anna,grazie cara,buona serata.
    Un bacio ♥

    RispondiElimina
  58. Ciao Achab, i tuoi versi sono un crescendo...
    Sprigionano emozioni continue che ritroviamo in noi... è immutabile la dipendenza dalla sofferenza...
    Ogni creazione è poupourì di verità profonde.
    Complimenti!!!
    Felice settimana

    RispondiElimina
  59. Scusa purpurì.
    Digitando velocemente ho combinato un pasticcio

    RispondiElimina
  60. Ehilààààààààà... di passaggio per farti una visitina e ho riletto questi splendidi versi l'emozione la si percepisce tanto da lasciare una scossa... :-)
    Ciao Capitano un abbraccio per augurarti un buon inizio settimana... bacino!!!

    RispondiElimina
  61. Ti auguro di cuore buona festa di Ognissanti e commemorazione dei defunti. Un'unica festa per tutti i Santi, ossia per la Chiesa gloriosa, è una festa di speranza: i santi rappresentano la parte eletta e sicuramente riuscita del popolo di Dio; ci richiama al nostro fine e alla nostra vocazione vera: la santità, cui tutti siamo chiamati non attraverso opere straordinarie, ma con il compimento fedele della grazia del battesimo.
    La commemorazione dei defunti affinché non svanisca MAI il ricordo delle persone che abbiamo amato .

    RispondiElimina
  62. Ciao Zicin,grazie cara del tuo commento,alle volte un certo tipo di dipendenza si sente e forse ci rende vivi...forse.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  63. Ciao cara Paola,poi ci sentiamo in chat,grazie della tua visita.
    Buona serata.
    Un abbraccio con affetto.

    RispondiElimina
  64. Ciao Mirta,grazie,ricambio gli auguri,la chiesa a parer mio non è tanto gloriosa ma solo una parte lo è,solo chi non è con noi,ricordo,e chi ha sacrificato la sua vita in croce per tutti,un giorno che serve a porsi delle domande e a ricordare quello che è stato e a tenere dentro il cuore chi è andato oltre,da ricordare che tutto ha una fine e un inizio e la morte è solo l'inizio di una nuova avventura.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  65. Ciao Achab,leggo di nuovo le parole appassionate della poesia e ti dico (di nuovo) che é eccellente.
    Personalmente temo per te dal bruciare. Come puoi sopportare per lunghissimo tempo i sentimenti cosí intensivi.
    Qui oggi c'é tanta calma:)). Un caro saluto e baci

    RispondiElimina
  66. Scusami se ti rispondo solo ora. La foto l'ho trovata in rete. Se vuoi puoi prenderla tranquillamente.ùGrazie per essere passato da me, tornerò da te con più tempo:)

    RispondiElimina
  67. Bellissima questa poesia, mi sento proprio di questo umore.

    RispondiElimina
  68. Ciao Caterina,grazie della visita,non temere il fuoco è mio amico e non mi brucio..troppo...nella vita ci sono cose peggiori da sopportare e questo è un dolce sentimento.
    Anche da me tutto è calmo.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  69. Ciao Nicole,grazie,molto gentile ma la lascio a te,volevo solo sapere il nome dell'artista di tale stupenda opera,ok ti aspetto.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  70. Ciao Marcella,contento di sapere che ti senti così,grazie cara.

    RispondiElimina
  71. CIAO ACHAB.
    Ogni volta che vengo da te non c'è da annoiarsi . Mi sono riletta la poesia e i commenti , anche quelli belli e intensi , di grande significato . E vero! tutto ha un inzio e una fine . Ma che la morte sia solo un inizio di una nuova avventura ... Beh ! non è che ci credo molto...Ti auguro un felice novembre . Lina

    RispondiElimina
  72. Passavo per un saluto...un dolce saluto...

    RispondiElimina
  73. ciao caro Achab,
    molto belle le tue parole, come sempre del resto.
    un caro saluto, ciao a presto amico blogger.

    RispondiElimina
  74. Ciao lina,grazie del tuo passaggio è sempre bello averti qui,capisco quello che vuoi dire ma io sono portato a credere che ci sia un oltre dove tutto è sorprendente e meraviglioso,certo non come la vita,forse su piani dimensionale differenti come energia,per ora si sta bene qui...ora.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  75. Ciao Angeloblu,grazie cara ricambio il saluto e un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  76. Ciao Massimo,grazie caro amico delle tue parole.
    Buona serata e a presto.

    RispondiElimina
  77. Ciao Achab, passo per un saluto e per augurarti un felice fine settimana

    RispondiElimina
  78. Ciao Zicin,grazie cara,ti auguro un fine settimana molto rilassante.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  79. Passo per ringraziarti di tutti i commenti preziosi che lasci nel mio piccolo spazio, ti auguro un sereno fine settimana e un arrivederci a presto

    RispondiElimina
  80. Ciao Simo,grazie della visita,è sempre un vero piacere venire da te,grazie per le emozioni che trasmetti a me e tutti noi.
    Buon fine settimana.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  81. ..ciao, l'avevo già letta ieri, mi piace..è forte,sentita,masticata..deglutita..(nel senso di interiorizzata ovviamente...)..buona serata a te.

    RispondiElimina
  82. Ciao Argentina,molto bello il tuo commento,mi piace il tuo blog e il tuo modo di scrivere.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina