venerdì 6 novembre 2009

Visione n°7.

Seduto,lungo la via,osservo.
I gatti in amore giocano,nel silenzio e nell'incanto dell'aurora boreale.
Due amanti e un legame che si scioglie come nodi da prestigiatore.
A un passante,chiedo a te da bere sono una fonte esaurita.
Luna ho visto il sole entrarti dentro,e io ero il sole.
Le persone corrono,e non ascoltano,e quando arrivano, dicono,siamo arrivati,
la vita è come un gioco a premi.
L'acrobata è all'angolo,e aspetta il suo turno per fare l'amore con il vuoto.
Giochi di luce in questo giardino surreale,accompagnano il giorno
vestito di nuovo,per incontrare la notte languida,e gonfia di misticismo.
Un cerchio metallico non fa uscire i pensieri,le menti come barattoli sotto vuoto
non trovano uscita,e sono in attesa.
Disteso e perso, non so quante volte ho maledetto il giorno
e la luce, per avermi fatto visita.
Il male torna e non mi sorride,si presenta a me, ma io già lo conosco.
Tu sei lontana farfalla rossa di vetro e catrame,e aspetti solitaria.
(Dedico il mio scritto a,G-I-G-P.)

62 commenti:

  1. Il male torna e non mi sorride,si presenta a me, ma io già lo conosco.

    Anche io conosco il mio male, principe achab, e sta tornando. Non sorride.
    E' un pozzo buio. E' nel mio stomaco.
    Ed in qualche parte della mia testa.
    Ha un nome romantico, si chiama malessere esistenziale. Ma è cattivo. Distruttivo.
    Lo conosco. Cerco di combatterlo.
    Ma è, ogni volta, sempre più dura.

    Vorrei essere un gatto randagio e sapermi accontentare di una tettoia per la pioggia, e di una scodella di latte per la fame.
    La semplicità elementare della vita.
    invece......

    Un abbraccio, fratello randagio
    Marilena

    RispondiElimina
  2. Oservare, aspettare, un momento fermo nel tempo , nello spazio, essere l'acrobata che solo fa l'amore con il vuoto, nel giardno d'oscuro incanto. Ma la mente è chiusa, violentata dalla luce. Conoscere il dolore, vuol dire poterlo combattere e la farfalla, idea fragile e complicata, là fuori che attende, forse è speranza. Ogni volta sai intrigarmi e sorprendermi. Un bacio Capitano

    RispondiElimina
  3. Ciao Marilena,capisco non è facile,a volte è molto dura,ma come ha detto la grande poetessa Alda Merini ci vuole anche il male nella vita.
    Serve non arrendersi e continuare la sfida anche se è + dura,buon fine settimana.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  4. Ciao Fel,combatto e non mi fermo,alle volte è dura,ma è giusto resistere.
    Buon fine settimana,un bacione.

    RispondiElimina
  5. Quando senti che tutte le onde ti travolgono, ad un tratto si risolve tutto. Poi quando non l'aspetti piomba su di te la sfortuna. Uno ci si ribella alla sorte tante volte nella vita perché "Il male torna" ma sopra le nuvole il cielo é sempre azzurro. Abbiamo bisogno di un po' di ottimismo.
    Buona serata e bacini

    RispondiElimina
  6. Ciao Caterina,mai perdere la speranza,buon fine settimana,e buona notte bacini x te.

    RispondiElimina
  7. " Luna ho visto il sole entrarti dentro,e io ero il sole.
    Le persone corrono,e non ascoltano"

    Mi sono permessa di rubare il senso di questo verso, di farlo mio...l'ho sentito, come se fosse rivolto a me...nella sua verità e saggezza...poi, mi son spostata dall'essere il soggetto...ed ho continuato a vibrare...
    Hai ragione, anche io vivo nella foresta viola.
    Una volta mi dicesti che io sono avanti....sta volta lo dico io a te....
    Un bacione.

    RispondiElimina
  8. Ciao Luna,è grande sai la foresta viola,e per me è un vero piacere,grazie del complimento.
    Un bacio e un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Due amanti e un legame che si scioglie come nodi da prestigiatore ? mi piace molto questo passaggio è molto reale purtroppo!!
    Mi inchino alla Tua Bravura nell'osservare aldilà del convenzionale e nelle sfumature dei sentimenti nascosti.
    Ciao achab..Ti auguro un buon weekend.

    RispondiElimina
  10. Ciao Adamus,grazie della tua visita,buon fine settimana anche a te.

    RispondiElimina
  11. Achab, questi versi sono intrisi di sentimenti contrastanti, ma vi regna la speranza...
    Se permetti, tra quache giorno te li pubblicherei.
    Bacione.

    RispondiElimina
  12. Ciao Stella,grazie della tua visita,per me è un vero piacere essere nel tuo grandioso blog POESIE IN VETRINA.
    Buon fine settimana,un bacio.

    RispondiElimina
  13. Bei pensieri Achab, come sempre!
    Ci si trova dentro ogni sensazione.Sono come una tavolozza di colori :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Guernica,grazie,buona serata.

    RispondiElimina
  15. Ciao achab,belli e tristi questi tuoi pensieri.Ti auguro un buon fine settimana
    nonna di Sara.

    RispondiElimina
  16. Ciao Gianna grazie della visita,buon fine settimana anche a te,un bacio.

    RispondiElimina
  17. Bella e Malinconica .. E' la Vita qui .. Complimenti Achab che riesci sempre ad emozionarmi ;)

    RispondiElimina
  18. Ciao Zoé,grazie del complimento,sono appena tornato da te,buona notte.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  19. belle parole complimenti.
    buona domenica

    RispondiElimina
  20. Ciao Pierangela,grazie,buona domenica anche a te,bacio.

    RispondiElimina
  21. Vedo i simboli della libertà e dell'indipendenza nel Tuo blog, accompagnati dal colore della malinconia, la farfalla come simbolo di irrequietezza.
    Scrivi bene fra le inquietudini dello spirito e la realtà che Ti circonda.
    Bellissimo lo scoiattolo.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  22. Ciao Francy274,grazie della tua visita e del complimento,buona domenica.

    RispondiElimina
  23. ,,io sono una persona che corre e non ascolta e non mi fermo perchè non arrivo mai,,tu mi insegni ad ascoltare achab,,,molto bella

    RispondiElimina
  24. Ciao Annalisa,serve fermarsi,e ascoltare,
    grazie della tua presenza.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  25. La luna è il sole in un unico amore"ECLISSI"...
    Cè un legame molto profondo e delicato che per ovi ragioni sfugge...si disperde in questa foresta...IL male è sempre in agguato...sempre dietro l'angolo che vuol ferirci...Sei un guerriero!forza!non arrenderti...rialzati,e riprendi la lotta!sconfiggi il male...non maledire la luce...quella è la porta della libertà...cerca di afferarla...La farfalla è fragilità...tenerezza....il catrame...il nero del catrane è l'ostacolo che ti opprime!forza!!ce la puoi fare conto su di te...sei un grande.Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  26. Ciao Frufrupina,grazie del tuo commento,ma non mi fermo,combatto,e vado avanti,sono molto contento e felice che sei dalla mia parte,grazie.
    Buona serata, un bacione.

    RispondiElimina
  27. ....io mi perdo nelle tue parole...le leggo e rileggo...
    dolce notte, buon riposo
    azzurra

    RispondiElimina
  28. Ciao Azzurra,bello il commento,è bello perdersi.
    Buona giornata,un bacio.

    RispondiElimina
  29. Caro Achab, il male torna sempre a farci visita! Ma come hai detto tu, ormai lo conosci e probabilmente sai come sconfiggerlo, in parte! Questo tuo post è molto forte e mi tocca dentro. Nonostante tutto riesco ad intravedere ancora speranza e forza in te! Grazie Achab per le emozioni che mi doni con i tuoi scritti! Mi sei molto d'aiuto! Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Ciao L'Unastella,grazie sei molto dolce,la speranza non deve mai morire in noi,magari capita di cadere,ma serve rialzarsi per andare avanti,+ forti di prima.
    Buona giornata,un bacio.

    RispondiElimina
  31. Grazie per il gentile commento, anche il tuo blog è interessante! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  32. Ciao Arianna,grazie,buona serata.

    RispondiElimina
  33. Straordinario questo tuo poema!La vita è anche triste, è vero! La farfalla rossa è lontana, ma ce ne sono altre vicine, bianche, gialle, di tutti i colori...e tutte da scoprire..."sono i fiori del cielo, le stelle dei prati"...un grande abbraccio

    RispondiElimina
  34. Ciao Alessandra,bello il tuo commento,grazie ma aspetto la farfalla rossa di vetro e catrame,buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  35. ... e la farfalla rossa che sta aspettando...

    RispondiElimina
  36. Ciao Alessandra,aspetta la farfalla rossa,e io vado avanti,ad aspettare x un pochino,poi basta,e cambio,ciao.

    RispondiElimina
  37. Una poesia dai versi molto tristi e malinconici... purtroppo nella vita bisogna sempre combattere... ed è giusto non mollare mai la presa!!!
    Continua a mordere la strada verso quella luce che ti aspetta per spiegare le ali!!!
    Ciao Achab grazie della visita... dolce serata... un abbraccio affettuoso e bacio

    RispondiElimina
  38. Devo dire che nei tuoi scritti si intrecciano sempre sofferenza e piacere...quasi avessero la stessa espressione...e questo concetto, adesso che ci penso, è espresso molto bene in "Narciso e Boccadoro" di Herman Hesse.
    Saluti.

    RispondiElimina
  39. Ciao Paola,grazie non mollo,vado avanti,alle volte è dura,ma serve anche questo,buona notte,un bacio.

    RispondiElimina
  40. Ciao Marina,grazie della visita,sai,vanno molto bene insieme il piacere e la sofferenza,
    la vita è anche questa,è come la teoria della bilancia.
    Grazie bello il tuo commento,buona notte,un bacio.

    RispondiElimina
  41. achabo
    Come sempre versi che stupiscono per la sofferenza che traspare in ogni frase ...

    Ma quando dentro abbiamo la vita, abbiamo la forza di essere tenaci e fiduciosi, può anche venire a bussare alla porta quel vento gelido che sussurra insistentemente, ma noi lo mandiamo via,

    gli facciamo cambiare rotta, facciamo sì che si disperdi nel nulla, perchè la voglia di vivere è
    così forte, quella luce brillante è così accecante, che nulla può spegnere quella speranza che batte nel cuore ad ogni sospiro..
    UN GRANDE ABBRACCIO
    LINA.

    RispondiElimina
  42. Ciao Lina,bello il tuo commento e anche molto profondo.
    Anche se è un pochino triste il mio scritto,io sono x la vita,bisogna sempre trovare la forza dentro di noi x andare avanti,e mai fermarsi o arrendersi.
    Buona notte Lina e grazie.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  43. Leggo in questa composizione una sofferenza mista al dolce soffrir di un male conosciuto ma, in fondo, sempre "nuovo" che si ripresenta con forza e vigore e che richiede altrettanto sforzo per superarlo.

    Un male si, ma un male che ci da la forza di combattere.
    Spesso mi trovo in simili condizioni...
    Non sempre avrei voglia di continuare a camminare, la voglia di "sedersi", spesso, divampa ... ma poi non ci si arrende.
    E' questo anche il bello della vita.
    Grazie Massimo... mi insegni sempre tanto e contribuisci a fortificarmi.
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  44. Ciao Miryam,grazie delle belle parole.
    é giusto ma serve andare avanti,ricordando che il sole nasce anche x noi,è vero è anche questo il bello della vita.
    Grazie dolce Miryam.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  45. una prosa lirica, meravigliosa e quotidiana!
    buon martedì ^__________^

    RispondiElimina
  46. Ciao Pupottina,grazie,buona giornata anche a te.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  47. "Il sole nasce anche x noi"
    Bellissima e dolcissima questa tua citazione.
    Grazie Massimo!!!
    Anche se scialbo, il sole è pietra miliare nella nostra vita.

    Ci illuminerà con i suoi raggi, prima o poi.


    Un bacio, amico mio!

    RispondiElimina
  48. Ciao Miryam,grazie,serve non perdere la speranza,e piano piano si vede la luce,
    buon pomeriggio,un bacio dolce Miryam.

    RispondiElimina
  49. Non voglio ripetere ciò che ti ho scritto da Stella: dico solo che è molto bello e intenso questo tuo scrivere.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  50. Ciao Paola,grazie sei molto gentile,buona serata.

    RispondiElimina
  51. grazie del complimento ...buona serata e bacioni

    RispondiElimina
  52. Ciao Marianna,prego è un vero piacere,buona serata,bacioni x te.

    RispondiElimina
  53. se il male e le sofferenze fossero come queste parole.. allora non sarebbe così brutto.. bravo è una bel scritto :D..

    RispondiElimina
  54. Ciao Vane,grazie della visita,buona serata.

    RispondiElimina
  55. Ti avevo letto nel blog delle poesie in vetrina di Stella ma non avevo notato la dedica.
    ..........che ermetismo Achab....
    mi piace.
    Buona serata Capitano

    RispondiElimina
  56. Ciao Calliope,grazie delle tue parole,buona serata,un bacio.

    RispondiElimina
  57. no no non pensarlo proprio ho sbagliato sulserio blog non ti immagino come una persona da vaffa. cmq come vedi è rimasto nei commenti, ma non fa nulla la gente è stupida non credi? un baciotto grande e scusa ancora ciao mi raccomando passa e ritira la coppa ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  58. Penso che persone del genere non siano molto valide,mi spiace x loro,se non sanno usare il loro tempo in modo giusto,grazie cara x la coppa la metto sul mio blog dei premi nuove creature,grazieeeeeeeeeeeee baci x te.

    RispondiElimina
  59. ciao... davvero interessante il tuo blog... verrò a visitarlo... grazie..per aver visitato il mio...ciao...

    RispondiElimina
  60. Ciao Lui,grazie,è un vero piacere,pure io torno da te.ciao.

    RispondiElimina
  61. come sempre bello il post! HAI RAGIONE; STUDIARE FA BENE!!!
    C'è stato un periodo di decadenza dei miei voti, ma adessso sto migliorando di brutto...mi faccio paura!....bacino ianel

    RispondiElimina
  62. Ciao Ianel,grazie della visita,brava studia,che serve,buona domenica.
    Un bacio e un abbraccio.

    RispondiElimina