mercoledì 11 novembre 2009

Albergo stanza n°5.

Sfogli i ricordi, come velluto antico,dal tuo cuore.
Con il tempo tutto va via.
Un vento tagliente come lame nuove,spazza e pulisce
ogni cosa,ma non il male,ancorato come tendone da
circo,che non illude e non cambia mai.
Il venditore ambulante è all'angolo della strada
con i suoi giochi nuovi,un sorriso sguaiato,
vende il bene,ma non è per tutti ,ha un prezzo elevato.
Nasce un liberatore bello e ridente,ma non viene riconosciuto
dal popolo.
Nevrosi imbavagliata dalla solitudine.
Antiche ombre mi fanno un cenno per seguirle.
La tigre nella stanza invasa dal buio,aspetta di essere presa.
La signora dagli occhi iniettati di sangue acrilico passa per la via.
Nella stanza delle bambole indifese è entrato un nuovo giorno.
Tu sei il mio fuoco,io sono il tuo braciere.
Il tuo sesso caldo come lampadina accesa,è in attesa.
Un fulmine entra nella stanza di questo albergo di Parigi.
Tremi e sudi in questa danza selvaggia,di corpi nudi,
al ritmo del rumore dei tuoni.
Paradiso cannibale,inferno carnale.
Un labirinto per perdersi tra i sensi umidi e sciolti
nell'incanto dell'amore.
Il tempo è il peggiore ladro della vita.

59 commenti:

  1. il tempo è un bugiardo, ci inganna.. e passa così in fretta quando noi vorremo fermarlo.. e così piano quando vorremo che passasse rapido.. mah.. il tempo è un mistero..

    buona serata

    RispondiElimina
  2. Ciao Vane,è giusto,troppo veloce o troppo lento,ciao e grazie.

    RispondiElimina
  3. Rimango in apnea ..emozionante ! ...
    ..il fascino di una squallida camera d'albergo osannata al sesso..indescrivibile !

    Bellissimo scritto, posso prendertelo in prestito ?

    Buona serata caro Achab ,un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Ho vissuto un attimo di apnea.
    Grazie achab!

    RispondiElimina
  5. Ciao Alessandra,grazie della visita,non capisco in prestito, in che senso e x cosa?

    RispondiElimina
  6. Ciao Stella,grazie del tuo commento molto bello,buona serata.

    RispondiElimina
  7. "Il tempo è il peggior ladro della vita" solo quando si porta via i nostri ricordi più belli.
    "Il tempo è il peggior ladro della vita" quando "non da tempo" per ricostruirne altri, cosicchè, nel nostro presente, resta solo il dolore e quello, non è mai un ricordo!
    JOE BLACK

    RispondiElimina
  8. Ogni tanto pubblico qualche poesia, in blogger oppure in face book, e visto che questa è una poesia molto personale ,che appartiene a qualcuno, per rispetto preferisco chiedere alla persona se posso inserirla come post (facendo il nome dell’autore beninteso).
    Se non fossi d’accordo ti capisco,non preoccuparti.

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  9. Sei un grande scrittore artista. Mi sento onorata di poter leggere i tuoi "ricordi". La descrizione del sesso e dell'amore é incredibilmente impressionante.
    Bacini e buona notte:))

    RispondiElimina
  10. Leggere i tuoi versi è sempre un'emozione, che si vive in prima persona.
    che dire poi del tempo? un insieme di attimi, di istanti, che possono sembrare insignificanti nel momento, ma non nel dopo, quando ormai sono già passati e non possiamo più riacchiapparli, perchè li abbiamo già vissuti...

    RispondiElimina
  11. Ciao Joe Black,grazie della visita,giusto commento,buona serata.

    RispondiElimina
  12. x ALESSANDRA INGRID, prendila in prestito,ma metti il nome,buona serata un bacione x te.

    RispondiElimina
  13. Ciao Caterina,grazie del complimento,sei troppo buona,ti auguro una buona notte ricca di dolci sogni,un bacione.

    RispondiElimina
  14. Ciao Alessandra-Lace,bello e profondo il tuo commento,sei molto dolce,grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  15. Il tempo regala, il tempo ruba.
    I ricordi riportano momenti, i ricordi danno gioia e i ricordi danno sofferenza.
    Bellissima atmosfera fuori ed intorno a quella stanza che pulsa e trasuda, che ferma un attimo che già muore.
    Sempre emozionante Capitano. Miao

    RispondiElimina
  16. Ciao Fel,bello il tuo commento,grazie della tua visita,ti auguro una buona notte con dolci sogni.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  17. Ciao Achab, gran bel pezzo, davvero, complimenti. L'ultimo verso è straordinario. Ciao e a presto

    RispondiElimina
  18. Immagini travolgenti e struggenti...
    "Tremi e sudi in questa danza selvaggia,di corpi nudi,
    al ritmo del rumore dei tuoni"
    Corollario stupendo ' la camera dalbergo'
    Il labirinto per perdersi....
    Mi hai regalato anche stavolta suggestive immagini emozionali ... Il tempo poi ...è ladro di vita... quando vivi un'emozione forte, quasi distruttiva sensualmente ... un attimo dopo è già via insieme al tempo ma resta il ricordo... che la fa rivivere perennemente nel bene e nel male.
    E la prova è che tu scrivi rivivendo le emozioni, tirandole fuori e trasmettendole in maniera vitale ...a leggere i tuoi scritti passano le immagini davanti agli occhi delle proprie esperienze transferendole sulle tue.
    Grazie Massimo di queste emozioni.
    Sei grande! Un bacio!

    RispondiElimina
  19. non era parigi ma una sera al mare, tardi,alla fine dell'estate.
    Come quando senti l'odore dei pastelli o delle matite appuntate e, ovunque tu sia, vieni trascinato ed immerso nel preciso giorno in seconda elementare, quando hai respirato lo stesso odore.
    leggevo e senza accorgermene ero lì, dinuovo e qui, tra le righe che hai scritto.
    mi piace.

    RispondiElimina
  20. ciao, sembre piacevole leggerti, in questi giorni sono poco presente , sono quasi sempre fuori al freddo con il gruppo fotografi a scattare foto.
    un bacio e buona giornata.

    RispondiElimina
  21. Ciao Francesco,grazie della visita,e del complimento,buona giornata e a presto.

    RispondiElimina
  22. Ciao Miryan,grazie del complimento,troppo buona,molto bello e sentito il tuo commento.
    Buona giornata dolce Miryam,un bacio.

    RispondiElimina
  23. Ciao Gud,bello e strano il tuo commento,grazie,e a presto,buona giornata,un bacino.

    RispondiElimina
  24. Ciao Pierangela,grazie,scatta tante foto,sei molto brava sai cogliere l'attimo con stile e emozione,poi fammi sapere che ci tengo.
    Buona giornata,un bacio.

    RispondiElimina
  25. " Nevrosi imbavagliata dalla solitudine"
    Questo passaggio mi ha colpita molto.....
    Di una profondità senza fine....induce a riflettere e si aprono mille mondi nella mia mente...
    Sei sempre meraviglioso nei tuoi scritti, stupendo e crudo anche questo.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  26. "Sfogli i ricordi..." Sarà che ultimamente sono ossessionata dai ricordi, ma questo pezzo mi ha colpita!
    Ancora una volta sei riuscito ad emozionarmi!
    Un bacione

    RispondiElimina
  27. Ciao Luna,grazie,sono molto contento delle tue parole,saluta i tuoi gatti da parte mia.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  28. Ciao L'Unastella,grazie delle tue parole,alle volte i ricordi tornano,e non puoi scappare,o nasconderti.
    Buona giornata cara.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  29. ciao achab ho visto che sei passato e te ne sei annato fa niente io invece passo e te lascio un grande saluto ciaoooooooo

    RispondiElimina
  30. Un caro saluto achab,ti leggo sempre pero'
    mi astengo nei commenti,tu sai perche.
    un saluto e buona giornata nonna di Sara.

    RispondiElimina
  31. Ciao Marianna,Grazie del saluto,ma non capisco,quando passo,ti saluto o ti lascio un commento x i tuoi scritti,ciao un bacione.

    RispondiElimina
  32. Ciao cara Gianna nonna di Sara,grazie della tua visita.
    Buona giornata un bacio.

    RispondiElimina
  33. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  34. Marianna non farti problemi,capita,ciao e buona giornata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  35. Parole piene di emozione...si...il tempo...ci sorprende terribilmente quando ci lascia nelle lunghissime attese di momenti indescrivibili e quando ce li porta via in un attimo svuotandoci l'anima... Il tempo è ladro di care cose!
    Un saluto affettuoso. Sei un grande poeta!

    RispondiElimina
  36. Ciao Antonella,grazie x il grande poeta,ma sei troppo buona,bello il tuo commento di grande significato.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  37. ,,situazioni sempre cariche ed esplosive nei tuoi versi,,il tempo nei tuoi versi lo vedo come una bolla straripante e non come una perdita,,,un bacio a te

    RispondiElimina
  38. Ciao Annalisa,bello il tuo commento,grazie cara,buona serata un bacione.

    RispondiElimina
  39. "Il tempo è il peggiore ladro della vita."

    Parole vere. Semplici. Ma infinitamente crudeli. A volte il tempo pare non scorrere mai, ci sentiamo intrappolati in una ragnatela attraverso la quale tutto scorre con estenuante lentezza. Poi d'improvviso il treno prende velocità ed il tempo non basta, è tiranno e ci fa sentire sconfitti in una battaglia che non vinceremo mai.
    La vita può essere un dono prezioso, ma anche il nostro peggior nemico.
    Sempre bello leggerti.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  40. Ciao Ruby,grazie del tuo commento,molto dentro al mio scritto,la tua ultima frase è molto particolare,ma capisco cosa vuoi dire.
    Buona serata, un bacio.

    RispondiElimina
  41. CIAO ACHAB,
    COSA POSSO AGGIUNGERE A QUANTO SOPRA?
    RESTO DELLA MI IDEA: SEI GENIALE!

    RispondiElimina
  42. Ciao Sara,sei molto gentile,grazie.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  43. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  44. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  45. bhè,che dire,sono qui e visbilmente sorpresa.
    ho letto,ed è come aver fatto un tuffo nel passato,ricordi,emozioni...
    la poesia,gran cosa,le parole arrivano dritte al cuore...
    un abbraccio,ciao

    RispondiElimina
  46. Ciao Cristi,grazie delle tue parole,sono rimasto colpito dal tuo ultimo post,ti auguro una buona giornata,ciao e a presto.

    RispondiElimina
  47. Beh anche l'amore lo è, fidati!
    Baci baci baci
    Ps.Carina questa descrizione, no avevo mai letto del tempo così!;-)

    RispondiElimina
  48. Ciao Roberta,grazie della visita,OK mi fido.
    Buona giornata.Un bacio.

    RispondiElimina
  49. Ciao a tutti e buona serata.

    RispondiElimina
  50. Principe achab, le stanze degli alberghi di Parigi sono davvero come tu le descrivi.
    Luoghi magici. E di perdizione.
    Nessun confine tra anima e corpo.
    E i ricordi, principe achab, anche quelli più dolorosi, sono la nostra memoria. Senza di loro saremmo smemorati che devono inventarsi un passato. O, rubare i ricordi ad altre vite. Come accadeva ai replicanti di Blade Runner.
    Un bacio
    Per te, stanotte, solo ricordi intensi e volluttuosi.
    Marilena

    RispondiElimina
  51. Ciao Marilena,bello e intenso il tuo commento,
    conosco le stanze degli alberghi di Parigi,e sono come dici tu,luoghi magici e di perdizione
    ma tutto questo anche se alle volte fa male, mi piace molto,grazie della tua visita.
    Buona notte Marilena,un bacio.

    RispondiElimina
  52. I tuoi scritti mi collegano spesso ad "opere" straordinarie.
    Per esempio...la prima parte mi pare vicina ad una sceneggiatura di Chaplin...La seconda ad Ultimo tango a Parigi.

    Bello.Complimenti!!!:)

    RispondiElimina
  53. Ciao Guernica,molto bello il tuo commento,e anche particolare,grazie.
    Buona serata e auguri x il vostro nuovo blog.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  54. ...mi hai inquietata....
    nottenotte
    azzurra

    RispondiElimina
  55. Ciao Azzurra,grazie della tua visita.
    Ti auguro una buona notte.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  56. Passo per augurarti una serena domenica....

    RispondiElimina
  57. Ciao Luna,ma grazie ricambio,un bacione e un abbraccio.

    RispondiElimina
  58. Ciao Titti,sei molto gentile,grazie.
    Un bacino.

    RispondiElimina