domenica 20 giugno 2010

Oceanic n°18.Elizabeth Ritcher.Prima parte.

Orizzonti miei che tu non puoi vedere/dove il vuoto esiste e aspetta di essere riempito.
Arrivo nel punto preciso stabilito dagli esseri di luce,vedo una strana casa,una porta si apre, entro,i camminatori del buio hanno strane maschere dipinte di nero-fumo sul volto,una nuova crociata li aspetta.
Non hanno parole per me,ma solo sguardi curiosi,io esco e li lascio al loro destino.
Cammino nella vegetazione più fitta,una strano lamento viene dalle vicinanze,ora lo sento molto bene,vedo una strana figura a terra,mi avvicino,una bambina è lì sola con un vestitino bianco e a fiori,la tocco e lei mi sorride,sembra non aver paura,chiedo il nome ma è molto piccola e ancora non parla,vedo una collana con una piastrina tipo militare,e leggo un nome, Betty,gna gna gna gnaaaaaaaa,tu ridi cara Betty ma io ora non capisco cosa devo fare con te,intanto la prendo in braccio,sembra a suo agio,andiamo per un sentiero e trovo una sorgente,poso la bambina e vedo che è molto ben curata e pulita,mi lavo e la faccio bere,gna gna gna gnaaaaaaaaaaaaaa,si ma non dici altro,si come nuova creatura non sei male,ma chi ti ha lasciato in questo punto della foresta viola e perché.
Allunga le braccine verso di me e io la riprendo tra le mie braccia,
camminiamo senza una meta precisa,tenendola tra le braccia sento il suo corpicino contro il mio e noto uno strano fruscio,poso Betty e infilo una mano nella tasca del suo bellissimo vestitino ah ah ah ah ah ah si brava ridi che la mamma ha fatto i gnocchi,trovo una lettera spiegazzata la leggo:Io Elizabeth Ritcher per tutti Betty sono figlia ................
Fine della prima parte.
(Dedico il mio scritto alla Fata Dea.)

53 commenti:

  1. Le tue avventure mio carissimo Capitano, sono sempre più misteriose , con questa bimba abbandonata che non parla, ma ha scritti nella tasca .... lo so dobbiamo aspettare per sapere. La frase d'inizio mi piace moltissimo, spalanca altri punti di vista. Un abbraccio amico degli oceani Miaaaaoooooùùùùùùùùùùùù

    RispondiElimina
  2. Ciao Fel,grazie della tua presenza.
    Si la bimba è un mistero,ora aspettiamo la seconda parte,la frase d'inizio ha un suo significato non molto nascosto.
    I miei mici ti salutano MIAO MIAO MIAO MIAO MIAO MIAO.
    Buona serata Fel.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  3. Li saluto anch'io miao miao e stramiaoùùùùù,
    sono di un morbidoso ffffffffffrrrrrrrrrr

    RispondiElimina
  4. Si si molto morbidi,e sai Fel loro sono dei golosoni.
    Miaoooooooooooooooooooooooo.

    RispondiElimina
  5. Un bacio ai tuoi mici.... La mia latitanza è dovuta a 3 micetti abbandonati appena nati che haportato a casa mia 15 giorni fa. Mi sono improvvisata mamma gatta ma, purtroppo, ieri notte due di loro sono morti e sono completamente distrutta....spero che l'altro piccino ce la faccia!
    Il tuo scritto mi ha dato un filo di speranza stasera, mentre tutto mi crollava addosso...
    Nel tuo post la bimba è un mistero come è un mistero la vita stessa che riesce a svuotare e a riempire i vuoti più profondi che sono dentro di noi... la lettera cosa sarà? Un messaggio di speranza? Tornerò da te per scoprirlo! Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  6. Principe achab, concordo con Lucy, riguardo l'incipit di questo tuo post che si spalanca su moltissime ipotesi e straordinaripunti di vista.
    Sulla scena questa bambina, una new entry, principe achab, nell'epica della Foresta Viola.
    Mi hanno ridere quegli infantili gna gna gna e quel "si brava ridi che mamma ha fatto gli gnocchi", un modo di dire ulra-terrestre :) che avvicina al nostro mondo quello incantato della FORESTA VIOLA.

    Io Elizabeth Ritcher per tutti Betty sono figlia ................

    Elizabeth Ritcher, principe achab, è figlia della tua fertile fantasia e adottata da tutti noi che seguiamo le tue avventure.
    Un bacio, principe achab, e che la luce sia con te
    Marilena

    RispondiElimina
  7. mistero e suspence..a quando il seguito?ciao Achab,buona giornata

    RispondiElimina
  8. Ciao Achab, nel tuo scritto c'è umanità e mistero, mi sono divertita ed incuriosita. Aspetto il seguito con paziente ....ansia
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Ciao, Massimo...sono tornata!
    Una bellissima bimba vestita con un abito bianco fiorato, non può che essere figlia di un amore fantastico e lì, nel tuo mondo, ogni cosa assume sapori, odori, emozioni stupende che coinvolgono il lettore. Ke importa se è solo fantasia o parte di realtà. E' il quadro che noi immaginiamo leggendo, quello che tu hai scritto con la tua mente, il tuo cuore e la tua mano!
    Uno strabacio tutto variegato di colore dal lillà al viola, dolce come le labbra di una bimba di nome Betty.
    Elisena

    RispondiElimina
  10. Ciao Achab,
    mi commuove la tenerezza come tieni tra le braccia la piccolina. Aspetto molto il seguito.
    Ti invio un grande abbraccio

    RispondiElimina
  11. Si, achab...finalmente hai prodotto ancora...
    Anch'io sono stranamente rimasta colpita dalla desscrizione amore vole ddi un padre che tiene in braccio la sua cucciola di pochi giorni con una tenerezza tale da farmi diventare una romanticona...anche se in verità non lo sono troppo. Elisabeth é il nome più bello che potevi dare ad una creatura, assomiglia alla mia Elisabeth Reiner la protagonista di un racconto che ho ancora incmpiuto...
    Bravo achab...aspetto con impazienza il proseguo... e per una volta dedica il racconto ad una Maga Streghetta
    ahahahha
    Lilly
    Ciaooooooo

    RispondiElimina
  12. Ciao Antonella,mi dispiace molto per i piccoli micetti.
    Questa bimba è un mistero come l'origine della vita,per la lettera è giusto aspettare la seconda parte,grazie del tuo intervento,le tue parole sono molto belle.
    I miei mici hanno sentito i baci e ricambiano con molto amore MIAO MIAO MIAO MIAO.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Ciao Marilena,grazie delle tue parole,e si questa bimba è particolare,per ora non parla ma ride,ora vedremo gli ulteriori sviluppi,per la lettera io ho letto il contenuto.
    Molto bello il finale del tuo commento,sei un tesoro.
    Buona serata.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  14. Ciao cara Graziella,grazie della visita,il seguito molto presto,o quasi.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  15. Ciao Maria,grazie delle tue parole,molto belle.
    Si aspettiamo il seguito.
    Ciao.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  16. Ciao Joe,sono contento del tuo ritorno,mi sei mancata.
    Grazie del tuo commento ,belle parole,sei molto cara e gentile,a presto.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Ciao Caterina,che belle parole,grazie,si la tengo con dolcezza tra le mie braccia,a presto,ciao e saluta Cooper,miaoooo.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  18. Ciao Lilly,capisco quello che vuoi dire,per il padre e la cucciola,bel commento grazie Maga.
    Alle volte capita di diventare romantici,ora aspettiamo il seguito,a presto Lilly.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  19. ciao Capitano!! bello come il resto....però un pò cortino ....non puoi metterci un poco di parole in più!?!
    Ma và che scherzo...però per noi sono biscottini appena li gusti son già finiti!!!!????
    Ancora pappa, ancora!!!
    bando allo spirito, complimenti e ciao!!!
    Un salu-micio ai tuoi agenti pelosoni!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Aruna,bello il tuo commento,sono buoni i biscottini,e io sono un gran golosone.
    Grazie cara,lo trovi cortino?
    Ho visitato il tuo Sito con i tuoi lavori di pittura,sei veramente un artista con i fiocchi e contro fiocchi complimenti a te.
    I mici ti salutano MIAO MIAO MIAO MIAO.
    Ciao e a presto.

    RispondiElimina
  21. ciao achab.. a me questo racconto ha fatto pensare alla purezza, con la bambina che allunga le braccia, senza paura di una persona che non conosce... se non ci fossero tanti pregiudizi forse la vita sarebbe più semplice e pura..mi piace questo racconto ...aspetto il seguito..ciao luigina.

    RispondiElimina
  22. Ciao Luigina,grazie della tua presenza,giusto pensiero il tuo,certo ora aspettiamo la seconda parte.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  23. caro Achab, un grande saluto... sono stato un pò assente, spero tu stia bene, ma mi pare che tu vada alla grande come al solito.
    ciao ciao

    RispondiElimina
  24. Ciao Massimo,grazie della visita,anch'io non sono molto presente,si sto bene, grazie amico.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  25. Ciao caro achab Sono,ancora tra voi, con le lenti scure, per il momento un occhio è sistemato poi nel mese di settembre si vedra'.
    Bello il tuo racconto ci lasci sempre con il fiato sospeso inutile dirti che aspetto con ansia il seguito..Ti auguro una buona serata.
    Nonna gianna.

    RispondiElimina
  26. Ciao Nonna Gianna,sono contento di sapere che stai meglio,mi sei mancata,grazie della tua visita,per me un vero piacere.
    Buona serata anche a te cara.
    Un bacione nonna.

    RispondiElimina
  27. Ciao grande achab, sempre molto belli e coinvolgenti i Tuoi racconti..il ritrovamento della Bambina indica continuità e speranza nella vita. Ma vedremo cio che accadrà!

    Ciao,grazie per l'appoggio pre e postoperatorio,ora inizio a stare benino e l'aiuto morale conta molto.
    Grazie ancora,buon fine settimana.

    RispondiElimina
  28. Ciao Adamus,sono contento del tuo ritorno,
    grazie della tua visita,a presto.
    Buon W-E anche a te amico.

    RispondiElimina
  29. ACHAB
    Seguire le tue storie avventurose e davvero emozionante ...Pero quello che mi fa stare in ansia ad aspettare il seguito.

    Forse ha ragione Amaranta quando dice che : Elizabeth Ritcher, principe achab, è figlia della tua fertile fantasia ma vero il fatto che con molto intersse viene seguita da noi queste tue meravigliose avventure .....
    Che bello il tuo animo sognatore, vorrei essere contagiata da te ... UN ABBRACCIO LINA

    RispondiElimina
  30. Ciao Lina,molto belle le tue parole,grazie,si ora aspettiamo il seguito.
    Penso che questa Betty sia figlia anche di tutti noi.
    Buona giornata Lina.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  31. Ciao Achab,
    sono venuta a passare alle tue micce il concerto di Cuperino, miaoooooooooo
    Ti invio una buona settimana e baci

    RispondiElimina
  32. Ciao Caterina,grazie tante,hanno gradito molto,salutate Cooper:MIAO MIAO MIAO MIAO MIAO.
    Buona serata cara,un mondo di baci.

    RispondiElimina
  33. Ciao Achab, ho dimenticato dirti che quando ho fatto la foto sulla "porta verde" per il mio blog, pensavo in me che questa é forse l'ingresso della tua foresta viola:)))
    Baci

    RispondiElimina
  34. Ciao Caty,devo dirti che è molto simile,che sia quella????????
    Un abbraccio avvolgente e viola.

    RispondiElimina
  35. CI LASCI SEMPRE IN SOSPESO!.. questo è il segreto per coinvolgere i tuoi lettori: del resto, se tutto si svelasse prima non ci sarebbe più soddisfazione.
    Ti saluto caramente, un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  36. Ciao carissimo,
    sempre molto avvincenti i tuoi viaggi verso l'ignoto.
    Questa bambina che non parla, ma sorride, ride è tenerissima....le voglio già bene!!!!
    Chi lo sa che cosa c'è scritto in quel biglietto spiegazzato....
    Non lasciarci troppo nella suspence...lo sai che la curiosità è femmina.
    Sempre molto belle le tue foto: si vede che ami gli animali e la matura.
    Un bacio
    Bruna

    RispondiElimina
  37. Meraviglioso scritto,il tuo è un progetto che intendo seguire molto volentieri.Un posto fatato con tutti questi versi a-mici!E' un enorme piacere entrare nella tua squadra Achab,e grazie per il tuo spiritosissimo commento nel mio blogguccio,ahahah!! Un sincero miao,a presto! :)

    RispondiElimina
  38. Ciao Paola,grazie della tua visita,ho lasciato un commento al tuo penultimo post quello sulla ricetta,e si io sono un gran golosone.
    Si giusto ora aspettiamo la seconda parte.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  39. Ciao Diana-Bruna,grazie delle tue parole,sei molto dolce,e si questa bimba è molto speciale,
    ride sempre,ora aspettiamo il seguito.
    I mici ti salutano MIAO MIAO MIAO MIAO.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  40. Ciao Shiri,grazie delle tue parole,sei la benvenuta tra noi,e i mici ti salutano MIAO MIAO MIAO MIAO.
    Buona serata,si a presto.

    RispondiElimina
  41. Achab....bellissimo ed emozionante questo capitolo.
    La bimba è purezza,tenerezza,amore.
    IL vestitino bianco?il bianco è speranza e luce e purezza dell'anima.
    Io credo che quella bimba sia lo specchio della tua stessa anima...IL nostro bimbo interiore.
    Ma credo anche che questa piccolina...sia una stella di luce...legata a te...e che voglia indicarti nuovamente una strada giusta.
    Tenero questo capitolo.
    Ti abbraccio dolcissimo.
    Dolce giornata di cuore.

    RispondiElimina
  42. Ciao cara Fru,molto bello il tuo commento,grazie delle tue dolci parole,si, può essere visto anche in questo modo il significato del testo,la tua è una giusta analisi,ora aspettiamo il seguito.
    Buona giornata cara.
    Un abbraccione.

    RispondiElimina
  43. Il mistero ... fantastico.
    La bimba lasciata lì, nella foresta viola, figlia degli esseri di luce, incontaminata e pura con il messaggio di speranza per l'umanità per avvertirci che siamo ancora in tempo...

    mi piace vederci questo nella bimba, figlia della pace degli esseri di luce ^_^

    ciao Achab, sempre un piacere leggerti.

    RispondiElimina
  44. Aspetto il seguito, naturalmente!

    RispondiElimina
  45. Ciao Calliope,grazie della tua presenza,molto bello il tuo commento,ma nelle tue parole c'è un trabocchetto,grazie cara,sei sempre la benvenuta,buona giornata.
    Si entro breve il seguito.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  46. aCHAB
    Pensavo di trovare un nuovo episodio , (ovvero un seguito... )Dovremmo attendere ancora un pò? Nel frattempo ti lascio un grande abbraccio e nel augurarti una felice sera ...
    Ti lascio un dolce soriso :-))
    LINA

    RispondiElimina
  47. Ciao Lina,grazie cara,si aspettiamo ancora un pochino per il seguito.
    Buona serata.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  48. Ciao Mirella,grazieeeeeeeeeeeeeeeee.
    Un abbracciooooooooooooooooooooooooooo.

    RispondiElimina
  49. Premio oro per te sul mio blog dei premi

    RispondiElimina
  50. Ciao Stella,grazie cara,sei gentile,vengo a prenderlo.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  51. Come chiudere il computer e non passare da te x 1 saluto? ... mio poeta ...Io aspetto sempre il seguito .. di questo straordinario racconto a mozzafiato .
    UN CARO SALUTO
    LINA

    RispondiElimina
  52. Ciao Lina,grazie cara molto gentile,si manca poco al seguito.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina