venerdì 9 ottobre 2009

Visione n°5.

Voi che riposate,a Père Lachaise.
Il bianco delle lapidi, si confonde con il gelido pallore del mio viso.
Voi che avete combattuto bene,cani maledetti,per il vostro posto al caldo degli inferi,anime,spoglie,deluse,buie.
Il vento di Parigi saluta gli alberi,sul viale degli amori finiti.
Una triste angoscia sale dal mio cuore,non posso fermarla.
é autunno,le foglie cadono,come le nostre vite.
La grande stagione,è morta,appassita come fiori secchi che non puoi cambiare.
Tutto il giorno e la notte,erano per noi.
Non voglio sporcare il tuo vestito bianco,di sposa perduta,con le mie lacrime di sangue caldo,devo andare lontano,addio.
(dedico il mio scritto,a,G-P-M-G.)

69 commenti:

  1. Un addio nero di morte, bianco di gelo e bagnato del rosso sangue di lacrime dolenti e già lontane. Molto forte e drammatico il tuo brano, e come sempre avvolge e cattura mente e sensi. Un bacio da une chatte amie. le miouuù

    RispondiElimina
  2. Ciao Fel, bello il commento,grazie della tua visita,buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. pensa la notte, allo scoccare dell'ora delle streghe, quando le anime si liberano di ciò che resta degli umani resti, ed escono per riunirsi e sgranchirsi un pò ... superbe

    :-*

    RispondiElimina
  4. Ciao Strega61,bello il commento,ciao.

    RispondiElimina
  5. Originale interpretazione, sconvolgimento interiore, estrazione dolorosa e carica di ritmo... in linea con il mio gradimento e dimensione...
    Buon week
    Giulia

    RispondiElimina
  6. Ciao Giulia,grazie del tuo bellissimo commento,buona serata e un bacione.

    RispondiElimina
  7. Ma dimmi una cosa.
    Sono già pubblicate le tue "opere d'arte"?
    O le tieni in un cassetto?
    Bè se fosse così, è un vero peccato.
    Rimango senza parole quando ti leggo.
    Un bacione caro.

    RispondiElimina
  8. Ciao Luna,grazie del complimento,sei troppo buona,buona giornata e un bacione.

    RispondiElimina
  9. Dell'inquietudine sono custodi i poeti e il poeta che è in ognuno di noi.

    RispondiElimina
  10. Achab, intenso ed emozionante il tuo scritto.

    RispondiElimina
  11. Le margheritine gialle sono una favola, mi hanno rischiarato gli occhi!

    RispondiElimina
  12. Ciao Lorenzo,giusto,buon fine settimana,ciao.

    RispondiElimina
  13. Ciao Stella,grazie del complimento,buona giornata.

    RispondiElimina
  14. i tuoi poemi arrivano dritti all'anima e al cuore...sempre più straordinario!..., Poeta Straordinario

    RispondiElimina
  15. Ciao Alessandra-Lace,grazie troppo buona,un abbraccio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  16. Ciao Achab, riesci sempre a creare un'atmosfera in cui aleggiano mistero, sensualità e struggimento.
    E' poco che ti leggo, ma più ti seguo e più son lieta di farlo.
    Un bacio e buon sabato.

    RispondiElimina
  17. Ciao Ruby,grazie del tuo bellissimo commento,sei molto gentile,buon fine settimana,bacio.

    RispondiElimina
  18. L'associazione a lettere di guerra è immediata...la donna in attesa con l'abito bianco ed il suo uomo tra i marmi...bianchi.

    Complimenti!

    RispondiElimina
  19. Ciao Guernica,Lettere di guerra?mah,grazie della tua presenza,buon fine settimana.

    RispondiElimina
  20. grazie achab per avermi emozionato con le tue visioni poetiche conducendomi in quel posto dove tra i superbi sta scritto il nome del re lucertola fedele al suo spirito.

    RispondiElimina
  21. Ciao Gea,grazie della tua visita,si il Re Lucertola riposa lì,forse,buon fine settimana,ciao,bacio.

    RispondiElimina
  22. "Le corde dell'anima
    suonano la sera
    quando tutto intorno
    si spegne e tace
    è rumore di onde che
    s'infrange sul
    cuore di roccia
    è sabbia che scivola
    tra mani piccolissime
    è piedi che calpesta
    foglie secche ..."

    dolce notte caro achab :-)

    RispondiElimina
  23. Ciao Lisa,bellissimi versi,grazie,buon fine settimana,bacio.

    RispondiElimina
  24. Passo per un saluto... Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  25. Ciao Sabina,grazie,la tua visita mi fa molto piacere,buon fine settimana,un bacione.

    RispondiElimina
  26. Bella ed emozionante! Ho visitato solo virtualmente il cimitero di Père Lachaise ed è molto bello!
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  27. Ciao Paola,grazie della tua presenza,è un posto ricco di storia,buona notte e buona domenica.

    RispondiElimina
  28. grazie di cuore x gli auguri
    un bacio

    RispondiElimina
  29. Ciao Pierangela,grazie della visita,buona giornata.

    RispondiElimina
  30. Caro achab,ti leggo sempre volentieri,
    pero'non trovo le parole giuste per risponderti,perdona la mia ignoranza.
    un saluto e buona serata
    .nonna di Sara..

    RispondiElimina
  31. Ciao Nonna di Sara,non ti considero una persona ignorante,con me non devi farti problemi,io ti considero una grande persona,x un motivo, quello che fai nel tuo blog è veramente un atto d'Amore e di coraggio x tenere vivo il ricordo di un angelo chiamato Sara,conosco l'ignoranza e la cattiveria,e tu sei una bella persona,ricorda nel mio blog sei la benvenuta,sempre,buona serata,un bacio e un abbraccio.

    RispondiElimina
  32. L'ambientazione di questo post è meravigliosamente dark.
    Père Lachaise, nello spleen autunnale.
    E' la cornice più bella che gli si possa dare.
    E la sposa perduta che s'aggira tra le lapidi.
    Fantasma solitario.
    Come solitari sono gli addii.
    Un post in bianco e nero.
    E solo il rosso di una lacrima.
    Pere Lachaise. Lo adoro.
    Così come mi piace immensamente la fotografia che ne hai fatto in questo post.
    Visivamente uno dei tuoi più belli.
    Un bacio dark al principe achab
    Marilena

    RispondiElimina
  33. Ciao Marilena,bellissimo il tuo commento,molto profondo e intimo,si x essere un cimitero è bello e ricco di storia,sono stato + volte in quel luogo dove riposano personaggi famosi,è un luogo magico,grazie x il tuo complimento,buona serata un bacione e un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  34. Non ho mai visitato quel cimitero. Deve essere una visione molto toccante per averti ispirato dei versi così tristi e disperati. Disperati perchè pare davvero non ci possa essere speranza per i giorni futuri. Bellissimi versi . Tristissimi versi.

    RispondiElimina
  35. Ciao Achab, ho vissuto il tuo post! Ero dentro.
    Il tuo modo di scrivere, i tuoi dettagli.... E' tutto così magico. Ed ogni volta riesci a farmi vivere i tuoi post.
    Complimenti davvero!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  36. Ciao!
    Ricambio la visita, passerò di qui spesso.
    Complimenti per quello che scrivi e come lo scrivi, arriva.

    Buona giornata

    RispondiElimina
  37. Ciao I'Unastella,bellissimo il tuo commento,sei molto gentile,grazie,un abbraccio e un bacione.

    RispondiElimina
  38. Ciao Ki@rina,grazie della visita e del complimento,buona serata.

    RispondiElimina
  39. Ciao Antonella,il tuo commento è molto profondo,devo dire anche giusto x il mio scritto,sono stato molte volte in quel cimitero,ricco di storia,molto bello x essere un cimitero,vado avanti e la speranza è nel mio cappello x i giorni futuri,buona serata cara,un bacio.

    RispondiElimina
  40. Una poesia che aleggia nel mistero e drammaticità!!!
    Emozionante!!!
    Ciao Achab grazie della visita... buona serata

    RispondiElimina
  41. Ciao Paola,grazie del commento e della tua presenza,buona serata.

    RispondiElimina
  42. Prima di chiudere il p.c. sono passata da te x un salutino .
    BUONA NOTTE
    LINa

    RispondiElimina
  43. Non posso immaginare cosa c'è di così tremendo che attravers il tuo cuore in questo periodo. MA se è vero che dall'inquieudne e dalla tristezza nascono le migliori opere, beh caro amico le tue parole sono sublimi e silenziosamente colpiscono.
    Un bacio

    RispondiElimina
  44. io vivo di inquietudine! molto bello leggere il tuo scritto! a presto

    RispondiElimina
  45. Ciao Lina, grazie,buona serata.

    RispondiElimina
  46. Ciao Roberta,grazie del complimento,sei molto gentile,buona serata, un bacione.

    RispondiElimina
  47. Ciao FraGioia(e)Rivoluzione,grazie della tua visita.

    RispondiElimina
  48. CIAO achab
    Sono corsa da te per contracambiare i saluti
    6 sempre gentile! e x me sempre una gioia visitare il tuo blog. e leggere i tuoi meravigliosi versi .
    Ti mando un un abbraccio e un sorriso ...prendilo a voloooooooo :-)))

    Lina

    RispondiElimina
  49. Preso,grazie,sei molto dolce e gentile,ti mando un bacione e un forte abbraccio,buona serata Lina.

    RispondiElimina
  50. Achab,
    riesci sempre a stupirmi, sei un pozzo senza fondo si versi originalissimi!!!

    RispondiElimina
  51. Ciao Sara,grazie del complimento,troppo buona,un bacione, felice sera.

    RispondiElimina
  52. Si.Mi spiego meglio!
    La tua Visione è per me una lettera scritta da un soldato al fronte...una lettera mai arrivata.

    Mi sono inoltrata in una libera interpretazione.

    RispondiElimina
  53. In quel cimitero vi è sepolto "Il Poeta del Sesso e della Morte" ...Jim Morrison, uno dei più grandi poeti del millennio scorso, con una mente proiettata anni luce in avanti.
    Forse in qualche modo ti ha trasmesso qualcosa.
    Complimenti Amico Achab è sempre un piacere leggerti..i tuoi versi mi madano in....."acido"

    A presto ciao

    RispondiElimina
  54. Ciao Guernica,capisco quello che vuoi dire,ma è la storia di un amore che sta x finire,la tua libera interpretazione è valida,uno vede le cose che vuole,grazie,buona serata,un bacio.

    RispondiElimina
  55. Ciao Amico Drummer,grazie della tua visita,è vero si dice che sia sepolto il mitico Re lucertola,ma forse....condivido sul poeta + grande dello scorso millennio,è molto avanti,buona serata Drummer.

    RispondiElimina
  56. Achab...graffiante e sensuale poeta, da me c'è una cosuccia per te se vuoi accettarla :)

    RispondiElimina
  57. Ciao Ruby,bello,graffiante e sensuale poeta,grazie,allora arrivo,ciao.

    RispondiElimina
  58. ..............quando qualcosa finisce, che sia un amore o meno, c'è in ogni persona intelligente un senso di sconfitta, di

    perdita. nel caso di un amore, soprattutto, non è facile stabilire chi sia stato realmente fregato...apparentemente si può dire: " chi ha amato di più", ma credo che, in un sentimento

    complicato e mutevole come l'amore, non esista chi ama di più e chi ama di meno: si ama in modi diversi.. condizionati dal nostro passato, dalle nostre idee e dalla nostra

    visione degli altri e della vita. quindi mio piccole e grande amico , non credo esistano fregature maggiori da una parte o dall'altra...

    perchè ognuno, quando un amore finisce, perde qualcosa...forse un pezzo di sè e dei propri sogni!
    ti abbraccio LINA
    ( grazie di essere passato da me e del bellissimo commento che mi hai lasciato)

    RispondiElimina
  59. Ciao Lina,bellissimo il tuo commento,e anche giusto,la vita è una continua ricerca,e io vado avanti,non esiste niente x caso,buona serata Lina,un bacione.

    RispondiElimina
  60. ,,,molto forte davvero questa poesia d'amore/morte,e questo addio finale che tutto vorrebbe spegnere il gelo e il sangue caldo,,bravissimo

    RispondiElimina
  61. Ciao Annalisa,grazie del complimento,buona serata un bacione.

    RispondiElimina
  62. Achab.. quando ti leggo mi si apre il cuore ...ma non romanticamente .. non so... diciamo che sai suggestionare divinamente il lettore. Cornici stupefacenti che fanno vibrare i pensieri.
    "Père Lachaise" è un posto incantato già di per se... tu lo hai reso poeticamente uno "sballo"... bellissima la chiusa!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  63. Ciao Miryam,grazie del complimento,sei molto dolce,bellissimo e profondo commento,buona notte,e un bacio.

    RispondiElimina
  64. passo per un grande abbraccio virtuale ciao Marianna

    RispondiElimina
  65. Ciao Marianna,grazie,ricambio l'abbraccio e un bacione,buon fine settimana.

    RispondiElimina
  66. Ciao Pierangela,buon w-e,bacione.

    RispondiElimina
  67. Ciao Achab, Fatto...
    Complimenti, caro Achab è un piacere leggerti
    grazie mille per la tua visita sul mio blog :D
    ritorne sempre. ;)
    Ti mando un un abbraccio e un sorriso

    RispondiElimina
  68. Ciao Sol grazie,sei molto gentile,ti mando un bacione.

    RispondiElimina